COMPRO E SCAMBIO
telatnoga2@yahoo.com
TORNA ALLA HOMEPAGE
MORAVA
scatola di cartone da 100 sigarette
La Provincia di Lubiana fu una provincia del Regno d' Italia dal maggio 1941 al settembre 1943. Essa venne istituita al termine della
campagna di Jugoslavia durante la seconda guerra mondiale e, nonostante l' annessione al Regno d' Italia, venne trattata come un
"corpus separatum". I poteri di governo venivano esercitati da un alto commissario. Dopo l' armistizio dell' 8 settembre 1943, la
provincia fu sottoposta ad occupazione militare tedesca fino al maggio 1945.
IBAR
pacchetto da 20 sigarette
NERETVA
pacchetto da 20 sigarette
MORAVA
pacchetto da 10 sigarette
A Lubiana si trovava una manifattura tabacchi, inaugurata il 19 gennaio 1871, che produceva:
5 marche di sigarette: Drava, Ibar, Morava, Neretva e Zeta;
3 marche di sigari: Kratke, Portorico e Virginia
4 marche di trinciato: Savski, Ekstra, I Vrste (1a qualita’) e II Vrste (2a qualita’)
Tabacco da masticare (Tobak za zvecenje)
Tabacco da fiuto (Burmut)
Con Regio Decreto del 19/05/41 l’Amministrazione dei Monopoli di Stato assumeva la gestione provvisoria dei servizi relativi ai Sali e tabacchi nella Provincia di Lubiana. I prodotti del
monopolio italiano iniziarono ad essere commercializzati anche nel territorio della Provincia di Lubiana, mentre quelli della locale manifattura tabacchi continuarono ad essere
commercializzati solo nel territorio di Lubiana. Su tutte le confezioni vennero introdotte scritte bilingui in italiano e sloveno. In seguito all’ occupazione militare tedesca, le scritte in italiano
vennero sostituite da scritte in tedesco.
Emilio Grazioli, alto commissario per la Provincia di
Lubiana dal maggio 1941 al giugno 1943
MORAVA
pacchetto da 20 sigarette
ZETA
pacchetto da 20 sigarette
DRAVA
pacchetto da 20 sigarette
IBAR
scatola di cartone da 100 sigarette